Planet2084 - Invertiamo la rotta!

Siamo un'associazione ambientalista e la nostra missione è fermare il crescente squilibrio dei sistemi naturali che sta sconvolgendo gli ecosistemi, impoverendo la biodiversità, accelerando il cambiamento climatico, costringendo molte comunità umane alla povertà e alla migrazione. Leggi tutto...

100% eco sostenibile, 100% equo solidale

Questa maglietta è realizzata da Stanley&Stella®: 100% cotone biologico; 100% commercio equo e solidale; 90% riduzione delle emissioni.

Scopri di più

Planet2084 - Invertiamo la rotta!

Siamo un'associazione ambientalista e la nostra missione è fermare il crescente squilibrio dei sistemi naturali che sta sconvolgendo gli ecosistemi, impoverendo la biodiversità, accelerando il cambiamento climatico, costringendo molte comunità umane alla povertà e alla migrazione. Leggi tutto...

IVA 22% INCLUSA
×

LA RIVOLUZIONE POSSIBILE

Nell'ultimo secolo si è imposto e perfezionato un modello di sviluppo mirato unicamente alla crescita economica e all'accumulazione di profitto con una caratterizzazione meramente quantitativa. Ciò che conta nella nostra società è far crescere il PIL il più possibile, sfruttando risorse naturali, producendo in maniera intensiva, abbattendo i costi ambientali e del lavoro, consumando il più possibile, risparmiando in qualsiasi modo sullo smaltimento dei rifiuti.

 

Questo sistema ha determinato conseguenze disastrose per la vita del pianeta e delle comunità umane ed ha inasprito le diseguaglianze concentrando la ricchezza in un sempre minor numero di mani.


Ormai si è capito che la sostenibilità ha successo solo se è anche equa.

E’ dunque necessario un rinnovato impulso individuale e collettivo di ripensamento della società nella sua integralità e un’alleanza nella società civile che, sulle indicazioni della comunità scientifica, si ponga l’obiettivo di immaginare un paradigma alternativo di sviluppo.

 

C’è un diffuso consenso nel ritenere che le timide politiche ambientali dei governi mostrino in modo sempre più evidente la loro incapacità di dare risposte alla complessità dei problemi che hanno creato.

 

Ma c’è un vento di novità che va colto.

Sempre più giovani e genitori con figli prendono consapevolezza del fatto che pagheranno domani le pesanti conseguenze che altri già oggi pagano, non più le “generazioni future” come molti media mainstream ancora dicono, nascondendo il problema planetario che invece è arrivato al dunque.

La pubblica opinione è sempre più consapevole del fatto che i prossimi anni saranno decisivi e un numero sempre più grande di persone si mobilita nella giusta direzione. I grandi monopoli ostacolano, ma nel mondo milioni di persone escono dall’apatia e dall’assonnato consumismo, scendono in piazza per ridare dignità alla Politica.

 

Un numero crescente d’intellettuali e accademici emarginati dai media fa proposte concrete e possibili, sempre più artisti ambientano le loro opere nella preoccupante realtà planetaria, per non parlare del mondo religioso dove sia il Dalai Lama che papa Francesco, con la sua enciclica “Laudato sì”, chiamano in modo deciso i loro fedeli al cambiamento.

Forse "l’homo planetarius", sta prendendo in mano il suo futuro e, come altre volte è successo nella Storia, è proprio di fronte al pericolo del collasso di una situazione insostenibile che è nato un "uomo nuovo".

 

La rivoluzione è possibile solo quando le sensibilità si diffondono e le consapevolezze diventano "maggioranza".

Planet 2084 chiama tutte le persone a mobilitarsi uscendo dal limite dei propri confini per agire insieme in un orizzonte condiviso.


Siamo di fronte al bivio: o troviamo le forme e il coraggio di abbandonare la strada finora percorsa spazzando via muri di miope interesse economico e illusorie illimitatezze per imboccare quella del rispetto degli equilibri naturali e della dignità umana, oppure, presto, molto presto, il pianeta che abbiamo chiamato Terra continuerà la sua corsa nello spazio senza di noi.

 

Planet 2084 ha un sogno che può diventare realtà: la rivoluzione dell’homo planetarius. AIUTACI A REALIZZARLA!

Argomenti: Ambiente

Altri prodotti

Altre campagne nel negozio di Planet2084

Fermiamo il riscaldamento globale!

Altri prodotti:

Abbiamo solo Lei. Difendiamola!

Altri prodotti:

Save the Bees

Altri prodotti:

Uomo a (cm) b (cm) c (cm)
S 49 69 20,5
M 52 72 21,5
L 55 74 22,5
XL 58 76 22,5
XXL 61 78 23,5

Donna a (cm) b (cm) c (cm)
S 44.5 64 16
M 47,5 66 17
L 50.5 68 17
XL 53,5 69 18
       

Bambino
Unisex
a (cm) b (cm) c (cm)
3-4 y 33 45 11,5
5-6 y 35 49 12,5
7-8 y 37 53 13,5
9-11 y 40 57 14,5
12-14 y 43 61 15,5

Bambina a (cm) b (cm) c (cm)
3-4 y 30,5 42 9
5-6 y 32,5 46 10
7-8 y 34,5 50 11
9-11 y 37,5 54 12
12-14 y 40,5 58 13

Canotta uomo a (cm) b (cm)
S 45 69,5
M 48 71,5
L 51 73,5
XL 54 75,5
     

Canotta donna a (cm) b (cm)
S 39 64
M 42 66
L 45 68
XL 48 69
     

Uomo a (cm) b (cm) c (cm)
S 49,5 69,5 78
M 52,5 71,5 79,5
L 55,5 73,5 81
XL 58,5 75,5 82,5

Uomo
cappuccio
a (cm) b (cm) c (cm)
S 50,5 69,5 76,5
M 53 71,5 78
L 56 73,5 79,5
XL 59 75,5 81

Donna a (cm) b (cm) c (cm)
S 48 64 71
M 51 66 72,5
L 54 68 73,5
XL 57 69 75

Donna
Cappuccio
a (cm) b (cm) c (cm)
S 49 64 71,5
M 52 66 73
L 55 68 74,25
XL 58 69 75,5

Unisex a (cm) b (cm) c (cm)
S 50,5 70 79
M 53 72 80,5
L 56 74 82
XL 59 76 83,5

Unisex
Cappuccio
a (cm) b (cm) c (cm)
S 51,5 68 75
M 54 72 79
L 57 74 80,5
XL 60 76 82

×

Incorpora questa campagna sul tuo sito

Diffondi il messaggio di Planet2084